Salute

La pillola di Legal Corner - passare dal farmaco biologico al biosimilare . I diritti del paziente

Immagine: 

• Cos’è un farmaco biosimilare?
Un medicinale biosimilare è un farmaco sviluppato in modo da essere estremamente simile a un medicinale biologico esistente, ossia a un farmaco già approvato e utilizzato nell'UE (il cosiddetto "medicinale di riferimento").
Una volta che il medicinale di riferimento ha perso la copertura brevettuale e il suo periodo di esclusività è terminato, il medicinale biosimilare può essere immesso sul mercato.

La pillola di Legal Corner - CONSENSO INFORMATO – UN DIRITTO DI TUTTI ! COSA CAMBIA DOPO LA LEGGE N. 219 DEL 22/12/2017 (NORME IN MATERIA DI CONSENSO

Immagine: 

L’emanazione della legge n. 219 del 22/12/2017 (norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento) ha enfatizzato l’importantissimo diritto del paziente a disporre dei momenti del proprio fine vita, ma è molto di più di questo ed è destinata a modificare anche le relazioni tra il medico, il paziente e le strutture che devono studiare strumenti idonei affinchè tutti i pazienti, anche gli stranieri, possano essere adeguatamente informati.
Il paziente ha diritto:

cosa significa nome internazionale non proprietario di un farmaco?

Immagine: 

Il nome internazionale di un farmaco è il nome internazionale del “principio attivo” che lo contiene”.
Denominazione Comune Internazionale (DCI International Common Denomination of Drugs anche detto INN (International Nonproprietary Name) è il nome unico, attribuito dalla Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) a ogni principio attivo (identità chimica terapeutica).
Perché è importante che il paziente sappia identificarlo?
- Si evitano confusioni tra i farmaci da assumere
- Se si va all’estero si è sicuri di rintracciare il farmaco corretto

Pagine

Abbonamento a RSS - Salute