Medici ed Operatori Salute

La Corte Costituzionale dovrà valutare se la Commissione Centrale per gli esercenti le professioni sanitarie rispetta il principio di terzietà e di indipendenza del giudice

SENTENZA n. 596 del 15/1/2015
CORTE CASSAZIONE CIVILE - SEZIONE SECONDA CIVILE
.
ha pronunciato la seguente:
ordinanza interlocutoria
sul ricorso proposto da:
S.G., rappresentato e difeso, in forza di procura speciale, dall'Avv. NASCIMBENE Bruno, con domicilio eletto nello studio dell'Avv. Giovanni Valeri in Roma, Viale G. Mazzini, n. 11, palazzina H;
- ricorrente -

telemedicina - codice etico

la privacy nello studio medico di medicina generale- guida pratica

Immagine: 

I medici in questi giorni sono preoccupati delle possibili sanzioni che il Garante della Privacy può erogare attraverso i minacciati controlli.
Ma il diritto alla riservatezza è qualcosa che va al di là della sanzione. E' un atto di rispetto verso il paziente.

L’attività del medico di famiglia, pur restando la base e fondamenta del Servizio Sanitario Nazionale e vedetta sanitaria del territorio dove opera, sta diventando “social” e sarà sempre più costretto a confrontarsi con gli altri medici ed istituzioni.

Pagine

Abbonamento a RSS - Medici ed Operatori Salute