Giurisprudenza

Irap SENTENZA n. 547 del 15/1/2016 - Medico privato - il costo dei macchinari da solo non giustifica l'imposizione

Immagine: 

Anche una spesa consistente riferita all'acquisto di un macchinario indispensabile per l'esercizio della professione può rilevarsi inidonea a significare l'esistenza del presupposto impositivo dell'autonoma organizzazione, tutte le volte in cui il capitale a tal fine investito non valga a rappresentare fattore aggiuntivo o moltiplicativo del valore rappresentato dalla mera attività intellettuale de) professionista ma risulti ad essa asservito ai fini dell'acquisto di attrezzatura connaturata e indispensabile all'esercizio dell'attività medesima e come tale inidoneo ad assumere rilievo, qual

Il diritto all'istruzione dei disabili è ascritto alla categoria dei diritti fondamentali, la cui tutela passa attraverso l'attivarsi della pubblica amministrazione per il suo riconoscimento garanzia

SENTENZA n. 25011 del 25/11/2014
CORTE CASSAZIONE CIVILE
Disabile - le controversie relative al diritto all'istruzione del disabile sono di competenza del giudice ordinario
RITENUTO IN FATTO

SENTENZA n. 21748 del 16/10/2007 CORTE CASSAZIONE CIVILE Interdizione e inabilitazione - Interdizione - Adulto in stato di totale incoscienza - Diritto alla salute - Carattere personalissimo - Potere di rappresentanza del tutore

Il rifiuto delle terapie medico-chirurgiche, anche quando conduce alla morte, non può essere scambiato per un'ipotesi di eutanasia, ossia per un comportamento che intende abbreviare la vita, causando positivamente la morte, esprimendo piuttosto tale rifiuto un atteggiamento di scelta, da parte del malato, che la malattia segua il suo corso naturale.

Pagine

Abbonamento a RSS - Giurisprudenza