Giurisprudenza

Anche l'infermiere può prelevare sangue a domicilio - Sentenza 2830 28/06/2016 Consiglio di Stato

Immagine: 

SENTENZA n. 2830 del 28/6/2016
CONSIGLIO STATO - in sede giurisdizionale (Sezione Terza)
anche l'infermiere può prelevare sangue a domicilio

irap professionisti -Le istruzioni per ottenere il rimborso- cosa serve sapere!

Immagine: 

Non si ha autonoma organizzazione in presenza di un solo dipendente che svolge attività generica (segretaria)!
Con la sentenza 9451/2016 sez. Unite Cassazione civile, i giudici hanno aderito all’idea che sia necessario condurre delle verifiche sull’attività svolta dal dipendente.
COSA PUOI RECUPERARE
l’Irap pagata nei 48 mesi precedenti alla presentazione dell’istanza all’agenzia delle entrate.
COSA ALLEGARE
Le fotocopie dei versamenti F 24 relativi all'irap versata.
LA PROCEDURA

Lo Stato non può imporre la Vita !

Immagine: 

Rifiutare di adempiere alla decisione del malato di interrompere la sua “vita sospesa” e del tribunale che ha esaminato la sua richiesta dichiarandola meritevole, comporta l’obbligo per l’Ente che ha rifiutato di darvi corso di risarcire il danno.
Né, a tal fine, si possono invocare motivi di coscienza, in quanto “a chi avanza motivi di coscienza si può e si deve obiettare che solo gli individui hanno una “coscienza”, mentre la “coscienza” delle istituzioni è costituita dalle leggi che le regolano”.

Pagine

Abbonamento a RSS - Giurisprudenza