Terra

Ex Eureco di Paderno Dugnano - Il tar mette lo Stop ed accoglie il ricorso del Comune a difesa dei suoi cittadini - Non rispettata la procedura

Immagine: 

DM 30 marzo 2015, Linee guida per la verifica di assoggettabilità a valutazione di impatto ambientale dei progetti di competenza delle regioni e province autonome, previsto dall’articolo 15 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n.

Poligono di Tiro Sardegna - Corte Costituzionale n. 126/2016- L'ente locale può costituirsi parte civile. Come possono fare i cittadini per proteggersi .

Immagine: 

La normativa speciale sul danno ambientale si affianca (non sussistendo alcuna antinomia reale) alla disciplina generale del danno posta dal codice civile, non potendosi pertanto dubitare della legittimazione degli enti territoriali a costituirsi parte civile iure proprio, nel processo per reati che abbiano cagionato pregiudizi all’ambiente, per il risarcimento non del danno all’ambiente come interesse pubblico, bensì (al pari di ogni persona singola od associata) dei danni direttamente subiti: danni diretti e specifici, ulteriori e diversi rispetto a quello, generico, di natura pubblica,

Il Glifosato - facciamo chiarezza! A cura di Carlo Modenesi e Celestino Panizza - la posizione di Isde

Immagine: 

Summary Report WHO-FAO: un favore all’agribusiness
Comunicato ISDE Italia
a cura di Carlo Modonesi e Celestino Panizza, coordinatori gruppo di lavoro sui pesticidi

Il 16 maggio 2016 è stata data diffusione al Summary Report del meeting congiunto di esperti WHO-FAO, convocato per esprimersi sul rischio associato ai residui alimentari degli insetticidi diazinon e malathion, e dell’erbicida glyphosate.

Il 20 marzo 2015 questi composti erano stati formalmente inseriti da IARC nel gruppo 2A, in quanto “probabili cancerogeni per l’uomo”.

Pagine

Abbonamento a RSS - Terra