Chirurgo

INAIL -Coronavirus, i contagi di medici, infermieri e operatori delle strutture sanitarie tutelati come infortuni sul lavoro

Immagine: 

 I contagi da nuovo Coronavirus di medici, infermieri e altri operatori dipendenti del Servizio sanitario nazionale e di qualsiasi altra struttura sanitaria pubblica o privata assicurata con l’Inail, avvenuti nell’ambiente di lavoro o a causa dello svolgimento dell’attività lavorativa, sono tutelati a tutti gli effetti come infortuni sul lavoro.Le regole in sintesi!Si presume il nesso causale con le mansioni svolte.  Sono tutelati, inoltre, anche i casi di contagio da Covid-19 avvenuti nel percorso di andata e ritorno dal luogo di lavoro, che si configurano quindi come info

La Corte Costituzionale dovrà valutare se la Commissione Centrale per gli esercenti le professioni sanitarie rispetta il principio di terzietà e di indipendenza del giudice

SENTENZA n. 596 del 15/1/2015
CORTE CASSAZIONE CIVILE - SEZIONE SECONDA CIVILE
.
ha pronunciato la seguente:
ordinanza interlocutoria
sul ricorso proposto da:
S.G., rappresentato e difeso, in forza di procura speciale, dall'Avv. NASCIMBENE Bruno, con domicilio eletto nello studio dell'Avv. Giovanni Valeri in Roma, Viale G. Mazzini, n. 11, palazzina H;
- ricorrente -

Trattamento non consentito di dati sanitari raccolti tramite apparecchiature diagnostiche Registro dei provvedimenti
 n. 186 del 10 aprile 2014

GARANTE PRIVACY - provvedimento garante privacy
Trattamento non consentito di dati sanitari raccolti tramite apparecchiature diagnostiche
Registro dei provvedimenti
 n. 186 del 10 aprile 2014

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Nella riunione odierna, in presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vicepresidente, del dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici, della prof.ssa Licia Califano, componenti, e del dott. Giuseppe Busia, segretario XXnerale;

Pagine

Abbonamento a RSS - Chirurgo